Seleziona una pagina

La batteria del tuo iphone dura sempre meno?

In questo video ti darò cinque consigli per risolvere radicalmente questo problema e risparmiare la batteria del tuo iphone.

Perchè la batteria dell’iphone dura sempre meno

Oggi voglio parlarti di come allungare la durata della batteria del tuo iphone.

Se sei un venditore un commerciale un agente di commercio o se comunque utilizzi l’iphone per lavoro, ti sarai accorto che oggi più di ieri utilizzi sempre più applicazioni.

Infatti l’iphone viene spesso utilizzato come sistema per navigazione, per inviare e per verificare l’arrivo di nuove email, poi ci sono aziende che chiedono il caricamento di offerte e ordini tramite portali o applicazioni dedicate.

Spesso l’iphone viene poi utilizzato per ascoltare musica o per vedere video (quindi podcast piuttosto che youtube) inoltre quando telefoni ti sarà capitato più di qualche volta di utilizzare magari un auricolare bluetooth.

L’utilizzo massiccio di applicazioni tramite iphone e la costruzione dell’iphone molto spinta verso la leggerezza e l’estetica possono essere due elementi che portano ad una riduzione della durata della batteria.

Probabilmente se utilizzi in questo modo il tuo iphone, prima di sera il tuo iphone è già scarico.

Ecco 5 consigli pratici per allungare la durata della batteria tuo iphone.

#1 Imposta la luminosità del tuo iphone in modalità manuale

Il tuo iphone ha la possibilità di regolare la luminosità in maniera automatica.

In questo modo l’iphone legge la luminosità circostante e adatta la luminosità del proprio schermo alle reali esigenze di lettura e di utilizzo del tuo smartphone. Contemporaneamente questo però riduce notevolmente la durata della batteria.

Per questo motivo io ti consiglio invece di utilizzare l’iphone con impostazione della luminosità in modalità manuale, in questo modo potrai risparmiare la batteria dell’iphone.

Nel video che trovi all’inizio dell’articolo al minuto 2:03 ti guido passo passo nell’impostazione manuale della luminosità.

#2 Gestisci in maniera intelligente la localizzazione della tua posizione

L’iphone permette di localizzare la tua posizione e di fornire questa informazione a una o più applicazioni.

La cosa interessante è che hai la possibilità di gestire per ogni singola app il servizio di localizzazione quindi puoi decidere se attivarlo sempre, se non attivarlo mai o se attivarlo solamente quando una specifica applicazione è in funzione.

Questo è momento importante perché oggi si utilizzano sempre più applicazioni e si rischia di consumare la batteria a causa di queste applicazioni aperte in background che continuano a tracciare la tua posizione.

Nel video che trovi all’inizio dell’articolo dal minuto 3:18 ti spiego come impostare per ogni applicazione il servizio di localizzazione più adatto.

#3 Imposta la modalità “in aereo” quando il campo è limitato o assente

Sarà capitato anche a te, più di qualche volta, di trovarti in una situazione in cui non c’è campo o il campo è molto scarso (una o due tacche del tuo iphone). Questo succede spesso quando sei in zone di montagna o di collina oppure quando sei all’interno di particolari edifici.

Personalmente mi è capitato in varie occasioni di partecipare a conferenze che si tenevano in sale di alberghi, che erano sotto il livello della strada, magari con muri in cemento.

Spesso in queste sale il campo era molto limitato e in alcuni casi era anche assente. Ecco, in queste specifiche situazioni, l’iphone rilevando un campo nullo o un campo molto basso, aumenta la potenza della propria antenna per cercare di ricevere dati e in questa maniera riduce notevolmente la durata della batteria.

Il mio consiglio quindi è questo: se rilievi poco campo e devi stare per molto tempo in quel luogo, metti il telefono in modalità aereo, in questo modo potrai risparmiare la batteria dell’iphone.

La cosa è molto semplice e può essere fatta in due modi.

Nel video che trovi all’inizio dell’articolo dal minuto 5:28 ti spiego 2 modi semplici in cui puoi farlo.

#4 Scarica le email in maniera manuale

L’iphone ha la possibilità di utlizzare le notifiche push cioè di controllare in maniera continua l’arrivo di email e di inviarti delle notifiche per avvisarti di questo.

Questo ha il vantaggio di tenerti costantemente informato sulle nuove email in ingresso.

Ma ti sei mai chiesto che effetto abbia sulla tua concentrazione, ricevere continue notifiche?

Secondo la mia esperienza personale, ricevere continue notifiche sulle email in arrivo ha 2 vantaggi:

  • non ti permette di focalizzarti sulle attività più importanti
  • riduce la durata della batteria del tuo iphone

Se vuooi risparmiare la batteria dell’iphone, ti consiglio di impostare il controllo delle email in maniera manuale.

In questo modo deciderai tu quanto dedicare tempo a visionare le email (e non verrai disturbato) e allungherai la durata della batteria del tuo iphone.

Nel video che trovi all’inizio dell’articolo dal minuto 6:43 ti guido nell’impostazione manuale del controllo delle email.

#5 Attiva il risparmio energetico quando necessario

L’iphone permette di attivare il risparmio energetico e di allungare la durata della batteria.

Quando è attivo il risparmio energetico però l’invio e la ricezione delle email, la funzione “Hey Siri” ed altre funzioni dinamiche possono essere ridotte o anche bloccate.

L’iphone attiva automaticamente il risparmio energetico quando la percentuale della propria batteria è inferiore al 20%.

In ogni caso anche tu poi attivare il risparmio energetico in modo manuale quando lo ritieni necessario.

Nel video che trovi all’inizio dell’articolo dal minuto 8:15 ti spiego due modi semplici e veloci per attivare questa funzione.

E se non basta risparmiare la batteria dell’iphone?

Se usi l’iphone per lavoro probabilmente non vuoi restare nemmeno un minuto senza il tuo smartphone.

Per questo l’ultimo consiglio che ti do è quello di acquistare un power bank cioè una batteria esterna portatile che ti permetta di ricaricare la batteria del tuo iphone anche se non sei direttamente collegato alla rete elettrica.

Nel mercato puoi trovare molti tipi di power bank a prezzi molto differenti, navigando su Amazon o su altri siti di commercio elettronico o rivolgendoti a negozi specializzati.

Io negli anni ho utilizzato molti di questi prodotti è oggi sono riuscito a selezionare un prodotto che mi soddisfa totalmente, ecco di cosa si tratta:

Power bank

Nel prossimo post ti darò più informazioni su questo prodotto.

Ciao e buona settimana

Piero

 

Scarica gratuitamente i contenuti speciali e resta aggiornato su tutti i nostri articoli, clicca qui sotto:

SI’, VOGLIO SCARICARLI

 

Piero Salomoni
Seguimi su:

Piero Salomoni

Sono sposato con Emanuela ed ho due splendide figlie, Isabella e Diana.
Sono un ingegnere e lavoro come consulente e venditore da 20 anni. Aiuto rappresentanti e commerciali ad ottenere più risultati nella vendita. Lo faccio condividendo strategie ed esempi pratici che ho selezionato e testato in questi anni.
Piero Salomoni
Seguimi su:

Commenta anche tu:

commenti

Condivisioni